Parigi-Marrakech: Sesso border-line e Politica.

In ” Paris-Marrakech : sexe, fric e réseaux”, nuovo libro scritto da Ali Amar e Jean-Pierre Tuquoi, i due giornalisti indagano sulle relazioni incestuose e stravaganti che uniscono la Francia al Marocco. Gli autori svelano in questo libro-inchiesta le relazioni tra la Francia e Marrakech, la città che i francesi chiamano il XX° arrondisement di Parigi o ancora la Parigi del Sahara. Da Nicolas Sarkozy a Dominique Stauss-Khan, da Bernard Henry-Lévy a Jean-René Fourtou, il presidente del consiglio di sorveglianza della Vivendi, gli uomini politici, di destra come di sinistra, gli intellettuali tout-court, i patrons dei CAC 40, senza parlare dielle vedette del show-biz, tutti si ritrovano a Marrakech. Tutte queste personalità arrivano per distrarsi con ragazzi e ragazze che, per la maggiorparte, hanno un età compresa tra i 15 e 18 anni, o ancora per rinforzare le lobby francomarocchine aiutando i vari clubs degli amici del Marocco; tutto questo si legge in questo libro che sicuramente creerà qualche grattacapo a non poche persone. Marrakech la dolce, ha detronizzato Bankok, affermano i due autori. Il commercio del sesso nei Palais e nelle Residente di lusso  sta conoscendo un vero boom, ancor più dopo l’inizio della grave crisi immobiliare della città rossa. Circa 20.000 prostitute e altrettanti gigoló, con un età che varia dai 15 ai 30 anni, vendono il loro corpo a Marrakech, guadagnando cifre che arrivano a sfiorare i 15.000 euro mensili.  Il libro, nella prima parte titolato “Marrakech sulla Senna”, descrive una città di lusso sfrenato, sullo sfondo di miserie, che offre  dei piaceri sessuali proibiti in Europa. L’ascesa al potere del PJD (partito islamico) è commentato da Ali Amar e Jena-Pierre Tuquoi, che scommettono sulla totale ininfluenza del nuovo governo di  Benkirane, perchè il Palazzo forma il governo dell’ombra, allusione fatta ai nuovi consiglieri del Re, Fouad Ali El Himma e Taïb Fassi Fihri. Il nuovo colonialismo sessuale francese; scandali e retate in vista nella movida marriakchi.

Advertisements

5 risposte a “Parigi-Marrakech: Sesso border-line e Politica.

  1. Libro molto interessante, suppongo che metta in limpida evidenza le grandi contraddizioni presenti all’interno del Marocco e non solo. Spero di riuscire a trovarlo in qualche libreria.
    Per quanto riguarda la mia esperienza non ho mai visto in Marocco una persona sfogliare un libro che non sia scolastico oppure un corano.
    Buon proseguimento.

  2. Il segreto di Pulcinella che finalmente salta fuori! Tutti conoscono cio’ che c’è realmente dietro la facciata di Marrakech, soprattutto la piazza, il luogo più “antico” e famoso di incontro e scambio per qualsiasi tipo di prestazione. Ora la cosa si è allargata a macchia d’olio ed è sempre più evidente, ma il Marocco, ed in particolare Marrakech, è da sempre stata una delle destinazioni sessuali più richieste.

  3. Buona Sera Paolo,
    Ho intenzione di organizzare ed un po improvvisare un viaggio in Marocco con degli amici Italiani, per quanto riguarda le Montagne dell’ Atlas quale sarebbe il mese ideale?
    Nell’attesa di una tua risposta
    Ti ringrazio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...