Liberi, o quasi, di non digiunare

Reportage del canale France 24 sui non digiunanti in Marocco, persone che hanno deciso di non rispettare il digiuno imposto dal mese sacro del Ramadan. Sono tanti, ma tutti nascosti. Il codice penale marocchino prevede l’arresto e una ammenda salatissima a tutte le persone sorprese in flagranza di reato, quindi in pubblico, durante questo mese sacro.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...