Guerra in Mali: massima allerta in Marocco

guerramaliLe fonti mediatiche nazionali riportano che in previsione di eventuali attacchi da parte dei terroristi algerini dell’ AQMI e dei loro seguaci in Marocco, il governo ha dato ordine di massima allerta a tutti i servizi di sicurezza sia d’azione che di intelligence in Marocco. Principale causa, l’attacco francese in corso sulle postazioni dei gruppi islamisti algerini e sahélieni nel nord del Mali e le  rivendicazioni sugli stranieri presenti nel Maghreb. In questi ultimi giorni sia la capitale del Reame, Rabat, che la capitale amministrativa del paese, Casablanca, oltre a tutte le altre città imperiali, sono controllate al metro quadrato per evitare che si possano verificare degli atti terroristici. Tutte le strade nazionali e statali sono constantemente monitorate da centinaia di posti di blocco della Gendarmerie Royal e dalla Polizia di Stato e tutte le auto sospette sono bloccate e perquisite.   Ambasciate, consolati, missioni culturali straniere, centri religiosi e rappresentazioni di organismi internazionali nel paese sono stati messi in sicurezza, circondati dalla vigilanza più assoluta. In Mali, l’ambasciatore del Marocco a Bamako, Hassan Nacir, ha annunciato l’attivazione di una cellula di crisi per vigilare sulla sicurezza degli espatriati marocchini Il diplomatico, a questo proposito, ha riunito nell’ambasciata marocchina diversi rappresentanti della comunità marocchina stabilitasi in Mali, per informarli sugli ultimi sviluppi della situazione nel paese e sulle misure prese dall’ambasciata per vigilare sulla loro sicurezza. I marocchini residenti in Mali sono stati pregati di osservare scrupolosamente tutte le misure avviate dalle autorità maliensi, in primis lo stato di emergenza. I marocchini in Mali sono 380 iscritte al servizio consolare dell’ambasciata e lavorano principalmente nelle banche, nel settore tecnico telefonico e nella gestione di Hôtels.

Annunci

9 risposte a “Guerra in Mali: massima allerta in Marocco

  1. Salve Paolo,

    ho prenotato un viaggio per marrakech in data 10-17.02. Cosa ne pensi circa la sicurezza? Avevo anche intenzione di andare a Merzouga. Pensi che ne valga la pena dal profilo sicurezza?

    Mi sono già trovato al Cairo durante la primavera araba, quindi penso che in quanto a situazioni spiacevoli, ho già dato.

    Grazie

    John

    • Ciao John, ad oggi non saprei dirti cosa potrebbe succedere….è di ieri l’altro l’info che il Marocco, come l’Algeria, ha concesso i suoi spazi aerei alle unità da guerra francesi….stiamo avedere…i controlli sono al massimo e in teroia non dovrebbe succedere nulla di importante..ma siamo in un paese arabo..ne sai qualcosa con l’Egitto….io aggiorno il blog quotidianamete quindi se ci sono news si sapranno….. buona giornata….

  2. Grazie. Un’ultima domanda: a proposito di Merzouga? Come sono di norma i tour in quella zona? Con questa crisi cosa puoi prevedere?

    • La zona di Merzouga è altamente turistica..non credo vi siano problemi di nessun genere..è trafficatissima sia da 4X4 che da gruppi che si spostano in zone dove sono montate le tende x trascorrere la notte..ma ti ripeto tutto molto turistico, forse anche troppo, quindi ripeto non vedo problemi di nessun genere….altre zone forse più vicino al confine algerino potrebbero essere a rischio ma l’Erg Chebbi non direi….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...