Standard & Poor’s valuta il Marocco.

La prosperità è relativamente debole in Marocco e la pressione sociale è aumentata dopo le primavere arabe. Così Standard & Poor’s, la società finanziaria americana, stringe le redini sul reame marocchino e piazza il paese in “prospettiva negativa”, minacciando di far perdere il suo stato di investment grade. S&P ha mantenuto invariato la sua nota BBB-, ma ha degradato la prospettiva da stabile a negative. In un comunicato pubblicato lunedì 11 ottobre a New York, S&P dopo aver annunciato la sua decisione verso il reame, lo ha esortato a “prendere altre misure per ristabilire la sua finanza”. Ha richiesto inoltre una riduzione delle sue spese e in primis le sovvenzioni fatte sui carburanti nel quadro di una politica di compensazione. S&P ha minacciato di abbassare la nota del Marocco se il suo deficit budgettario  non sia “ridotto significativamente e in forma durabile” chiedendo inoltre di allentare la pressione sociale che potrebbe compromettere la stabilità politica con delle riforme coerenti, tenendo conto delle performances economiche che sono attaccate da un ambiente economico esterno debole. Ricordo che una missione della S&P è stata in visita nel reame, all’inizio del settembre scorso, per valutare gli indicatori presenti prima di pubblicare la sua nota.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...