Aïd el Fitr, la fine del Digiuno

Mancano una manciata di giorni e il Ramadan terminerà. Aïd significa “festa” e Fitr “la rottura”. È una delle più importanti feste musulmane insieme all’ Aïd el Kebir. Questa giornata importante segna la fine del Ramadan, mese sacro di digiuno e di preghiere per i fedeli. È celebrata il primo giorno del mese Shawwal ed è chiamata anche Aid es – Seghir (la piccola festa) per opposizione all’Aïd el Kebir (la grande festa o festa del sacrificio). Tutti gli anni le date del Aid el – Fitr sono in decrescita di circa 10/12 giorni in rapporto al calendario gregoriano perchè il calendario musulmano è lunare. La data del Aid el – Fitr è il giorno seguente l’ultimo giorno del mese sacro del Ramadan: arriva quindi il 30° o il 31° giorno dal debutto del Ramadan, che è composto da 28/29/30 giorni secondo gli anni. I fedeli mettono fine al digiuno e la preghiera (salat ul aid), ha luogo all’alba ed è effettuata generalmente nelle moschee, dove possono raccogliersi. La tradizione musulmana o “sunna” vuole che i fedeli consumino la colazione prima della preghiera (è illecito non consumarla). Uomini e donne dovranno assistere alle preghiere comportandosi con pietà eccetto le donne mestruate, che devono ricordare l’annuncio di Allah nell’evitare i luoghi sacri come le moschee, per le altre è necessario indossare il Hijab. Dopo le preghiere, a seconda dei Paesi, i fedeli visitano i loro parenti e amici per presentare i loro auguri per l’Aïd. Quest’anno l’Aïd el – Fitr è previsto, in Marocco, per il 20 agosto 2012. Inshalla! Aïd Moubarak!

Annunci

2 risposte a “Aïd el Fitr, la fine del Digiuno

  1. ciao! non per criticare, ma se posso darti un consiglio evita: “Mancano una manciata di giorni e il Ramadan terminerà” perchè se per te sono una manciata per la maggior parte dei musulmani sono preziosi e vorremmo che durassero molto di piu 🙂 ps: il 18/19 agosto 2012 non 2011
    bel blog, complimenti!

    • Grazie per avermi indicato il refuso..succede! Secondo: io scrivo quello che voglio e che mi piace; per me sono una manciata e restano una manciata e non credo di aver offeso proprio nessuno. Non sono d’accordo su quello che dici riguardo al fatto che vorreste (voi musulmani) che durasse di più, forse per te (quindi parla per te e non coinvolgere gli altri) ma per molti che conosco è esattamente il contrario, stanno contando i secondi che gli separa dall’Aïd. Mai come quest’anno poi (per via del terribile calore presumo) ho sentito (e visto) tantissime persone che non sono riuscite a rispettare il Ramadan. E gli ospedali sono al collasso, tanta è la gente ricoverata per disidratazione e quant’altro. Grazie per i complimenti ma vorrei delle critiche più costruttive. Aïd Moubarak..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...