Il Re Predatore.

Il divieto alla distribuzione del quotidiano spagnolo El Pais del 26 febbraio scorso, dove è pubblicato un estratto del libro dei giornalisti Catherine Graciet e Eric Laurent, “Il Re Predatore“, è stato condannato fermamente dall’Unione Internazionale degli Editori (UIE), che accusa il Marocco di “prendere contropiede il vento di libertà che soffia sul mondo arabo“. La UIE chiede al Marocco di autorizzare la distribuzione del libro “Il re Predatore” perchè “è scritto con buona fede ed è frutto di un lavoro di inchiesta eccezionale”.  Creato nel 1896 a Parigi, l’ONG che conta oggi 65 membri  in 53 paesi, stima in un comunicato, che se il libro sarà proibito in Marocco, il paese avrà mancato ai suoi obblighi internazionali in materia di libertà d’espressione. In questo libro molto critico contro Mohammed VI, gli autori francesi affermano che la fortuna personale del Re del Marocco è quintuplicata in dieci anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...