Marrakech Art Fair 2011

La seconda edizione della fiera internazionale d’Arte Moderna e contemporanea Marrakech Fair Art si svolgerà dal 30 settembre al 3 ottobre 2011 al Palace Es Saadi, con la partecipazione di 45 gallerie internazionali che esporranno i loro artisti più importanti. Una ventina le new entry rispetto alla prima edizione, prova del fatto che questa fiera sta raggiungendo un livello qualitativo importante e riconosciuto. Oltre alla rappresentazione, molto importante, della scena contemporanea turca, con ben sei gallerie presenti (CDA Projects, PI Artworks, Empire Project, CAM Gallery, PG Art Gallery e Merkur), i saloni della fiera ospiteranno due dei principali attori della scena newyorkese: Metro Pictures e Edwynn Houk Gallery. Un altra importante galleria ha confermato la sua partecipazione a Marrakech Art Fair: si tratta della Galleria Continua con base a S. Gimignano, a Beijing (Cina) e a Le Moulin (Francia). La scena nord-africana (Marocco e Tunisia) e quella del MO sono rappresentate da tredici gallerie, di cui nove marocchine. La galleria FJ, L’Artothèque e Sous Sol Art Gallery hanno raggiunto le gallerie marocchine Galerie d’art L’Atelier 21, David Bloch gallery, Loft Art Gallery, Matisse Art Gallery, Galerie Shart e Venise Cadre-GVCC, oltre alle due gallerie tunisine Le Violon Bleu e Galerie El Marsa. Al loro fianco una galleria di Dubai, Art Space e l’ Arhr Gallery dell’Arabia Saudita. Tra le gallerie francesi cito l’arrivo di Albert Benamou, Aline Vidal, Daniela Da Prado Gallery, Galerie Dix9, Galerie Jean Fournier e Besseiche Lartigue, tutte new entry di questa seconda edizione insieme alla galleria russa Aidan Gallery e la galleria italiana Voice. A queste si affiancheranno le gallerie presenti l’anno scorso: JGM. Galerie Magnin-A, Jean Brolly, Galerie Di Meo, Galerie Dominique Fiat, Galerie Rive Gauche Marcel Strouk, Galerie Marie Vintoux, Piramidon, e  Centre d’art contemporani per la Spagna. Il percorso culturale di questa edizione testimonia in egual misura l’ambizione di questa fiera associando i migliori artisti video in diversi progetti in seno alla citta rossa. Il Colisée, mitico cinema di Marrakech, l’ESAV (Scuola Superiore di Arti Visive) ed altri spazi accoglieranno una programmazione voluta dal Centro Nazionale delle Arti Plastiche con video di artisti riuniti da due  coppie di collezionisti: Jean-Michel e Charlotte Attal, Jean Conrad e Isabelle Lemaître. Marrakech renderà omaggio al regista marocchino Nabil Ayouch (candidato agli Oscar) e presenterà due dei suoi lungometraggi, oltre ad una serie di giovani artisti marocchini come Whid El Moutanna e Hicham Jebbari. Al Sofitel sarà allestita la mostra fotografica itinerante “Fashion stills, si la mode m’était contée“, presentata dalla galleria Polka (Parigi). Vi ricordo inoltre che nell’ex sede della Banca del Marocco, sulla Place Jemaa el Fna, sarà presente una esposizione di fotografie  e video d’artisti contemporanei del mondo arabo, titolata “Images affranchies“. Mi fermo qui dandovi l’appuntamento a questa prestigiosa fiera che Marrakech è orgogliosa di ospitare; un avvenimento culturale importante che riunirà esperti d’arte, personalità del mondo arabo e tanti appassionati che si ritroveranno nello spendido Palace Es Saadi, che già da solo vale la visita.

Organizzazione: Art Holding Morocco

Expo: Palace Es Saadi  Garden & Resort – Rue Brahim El Mazini, Hivernage – Marrakech

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...