Nuova Costituzione: Addio all’impunità e alla transumanza politica.

L’attesa e discussa riforma costituzionale, se approvata, porrà fine al fenomeno della transumanza politica e dell’impunità parlamentare, molto in voga in Marocco. C’è da dire che questa triste tendenza a cambiare partito politico in corso di mandato e a destabilizzato cosi’ l’emisfero del Parlamento imbrogliando i giochi, ha toccato qui i livelli più alti. L’esempio  più eclatante è quello fornito dal PAM, nella figura di Fouad Ali El Himma, che l’indomani delle legislative 2007 diventa, appena fondata, la seconda formazione politica con 55 deputati la cui maggioranza l’aveva raggiunto “on the road” da altri partiti! In virtù della nuova Costituzione tutto questo non potrà più accadere e  i deputati che ci proveranno saranno automaicamente privati del loro mandato elettorale. Anche se non opteranno per un altra formazione preferendo restare liberi,  la sanzione sarà la stessa. Ecco dunque una misura che farà ordine nei ranghi del Parlamento dopo un lungo periodo di derive che hanno destabilizzato numerose formazioni.  Altra misura importante, è quella della fine dell’immunità accordata agli eletti della nazione, che era servita a coprire delle personalità poco raccomandabili, il cui solo oggetto era di presentarsi alle elezioni e beneficiare di questa famosa impunità  (tutto il mondo è paese, ne sappiamo qualcosa anche noi italiani!).  La nuova Costituzione, nel suo articolo 64, mette fine a questa permessività generosa che stipulava quanto segue: “Nessun membro del Parlamento potrà essere perseguito o ricercato, arrestato, detenuto o giudicato,  fatto salvo il caso di opinioni espresse contro la monarchia, la religione musulmana e al rispetto del re”.  Con la nuova Costituzione avrà fine tutto questo e molti parlamentari implicati in affari poco chiari saranno nel mirino della giustizia (sono circa 30 i politici in Parlamento ad oggi che godono di questa impunità).  Questa nuova legge farà si che tanti loschi personaggi non si presenteranno più alle legislative future cercando cosi’ di scampare alla legge, in quanto non avranno più l’ombrello immunitario a proteggerli.  E’ il Parlamento marocchino sarà più pulito. O almeno si spera!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...