Manifestazioni a Casablanca e Salè.

Oltre 7.000 giovani del Movimento del 20 Febbraio, che rivendicano delle riforme politiche in Marocco, hanno manifestato ieri a Casablanca, all’indomani della presentazione al re Mohammed VI del progetto di riforma costituzionale, che dovrebbe ridurre i suoi poteri a profitto del Primo Ministro in carica. Secondo diversi giornalisti presenti, di diversa estrazione politica, oltre la  metà dei manifestanti erano islamisti del Movimento Giusitizia e Benevolenza, uno dei più importanti del Marocco, illegale ma tollerato dalle autorità. Gli slogans scanditi a gran voce sono stati, come sempre, “No al cumulo di potere e di fortune”, “Non cederemo mai” , ecc.. Raggruppamenti di manifestanti hanno avuto luogo a Salé, vicino a Rabat, dove un migliaio di persone  hanno manifestato. Profilo basso della polizia in entrambe le manifestazioni e nessun incidente, al momento, sembra essere stato dichiarato alle autorità.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...