Marrakech: altri tre arresti per l’attentato del 28/04/11

Le autorità giudiziarie hanno arrestato oggi altre tre persone implicate nell’attentato del 28 aprile al Caffè Argana di Marrakech, che ha provocato la morte di 17 persone e diverse decine di feriti.  Secondo il canale televisivo 2M si tratta di tre uomini incensurati che fanno parte di un gruppo che ha organizzato e portato a termine l’attentato, senza aver partecipato direttamente all’attentato. Questi arresti arrivano cinque giorni dopo quelli che hanno portato in prigione l’esecutore materiale dell’atto terroristico e dei due complici diretti. I tre terroristi arrestati oggi abitano anche loro a Safi ed erano al corrente del progetto. Uno di questi ha assistito ad una prova dell’attentato nelle vicinanze di Safi, nelle campagne circostanti. Per il momento non ci sono molti altri particolari oltre al fatto che uno dei tre arrestati è  titolare di una teleboutique (servizio di telefonia al pubblico) a Safi e che la polizia ha di fatto chiuso l’attività sequestrandola. Tutti e sei quindi sono abitanti di Safi, città della costa atlantica a 350 km a sud di Casablanca, conosciuti come persone pie e devote all’Islam, secondo i loro vicini di casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...