Attentato di Marrakech: arrestato l’esecutore materiale.

Tre marocchini con residenza estera sono stati arrestati dalla polizia, tra di essi l’autore materiale  dell’atto terroristico al Caffè Argana di Marrakech, indica un comunicato del Ministero dell’Interno emesso ieri. Ecco il testo:

“Dopo l’atto terroristico del 28 aprile 2011 al Caffè Argana di Marrakech, che ha ucciso 16 persone e ferite 21, piu o meno gravemente, i servizi della Direzione generale della Sorveglianza del territorio nazionale hanno lavorato in maniera minuziosa e approfondita, cosa che ha permesso di arrestare tre marocchini, tra cui il responsabile principale dell’atto terroristico. Quest’ultimo, impregnato di ideologie jihadiste e alleato all’organizzazione Al Qaeda, aveva già intrapreso diversi tentativi per raggiungere la Cecenia e l’Irak, prima di decidere di perpetrare un atto terroristico nell’interno del Marocco. Questo individuo ha appreso la fabbricazione degli esplosivi su Internet, mettenendone poi a punto due, con comandi a distanza, che sono esplosi al Caffè Argana. L’esecutore, di cui non si conoscono ancora le generalità, ha lavorato sei mesi per poter aquistare i diversi prodotti che sono serviti alla fabbricazione dell’esplosivo, che ha depositato in seguito nella casa della sua famiglia a Safi, dove ha messo a punto gli ordigni dal peso di 6 e 9 kg cadauno. Le investigazioni premilinari intraprese hanno permesso di scoprire dei resti di prodotto esplosivo e diversi attrezzi che erano stati occultati dopo l’esecuzione dell’atto terrorista. Gli individui sospettati saranno presentati alla giustizia dopo la chiusura dell’inchiesta in corso, sotto la supervisione degli organi generali competenti. Da qualche ora le vittime sono salite a 17, essendo deceduta una ragazza svizzera ferita nell’attentato.

ULTIMA ORA da Silvia:

Ciao Paolo, una delle due ragazze svizzere ferite nell’attentato dell’Argana è deceduta stamattina all’Ospedale Universitario di Zurigo (notizia ufficiale e comunicata dai media ticinesi). Silvia

Annunci

5 risposte a “Attentato di Marrakech: arrestato l’esecutore materiale.

  1. Ciao Paolo, una delle due ragazze svizzere ferite nell’attentato dell’Argana è deceduta stamattina all’Ospedale Universitario di Zurigo (notizia ufficiale e comunicata dai media ticinesi). Silvia

  2. ciao….mi è dispiaciuto molto per quello che è successo alla mia cara città.
    Io sono originaria di Marrakech, perciò vi assicuro che là è un posto pacifico, è un paradiso e vi invito ad andarci. Sono felice del fatto che hanno preso quei terroristi, che non fanno altro che rovinare l’immagine di un posto amato da tutti residenti e turisti.
    Con affetto….Lamya

  3. Il mondo non e’ sicuro. Se non ci pensa l’uomo, ci pensa Madre Natura. Se uno si guarda in giro, non dovrebbe piu’ uscire di casa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...