Dakla: causa scontri anticipata chiusura del Festival Mer et Desert

Le autorità hanno annunciato questa mattina la chiusura del Festival della musica di Dakla (sud del Marocco, al confine con la Mauritania) dopo che alcuni atti vandalici “causati da separatisti”  hanno causato il ferimento di 15 persone e imponenti danni alle cose. “Abbiamo fermato il Festival Mer et Desert a causa di violenze che hanno causato sabato 26 febbraio 1 morto, 15 feriti, 5 auto bruciate e danni a diversi negozi e agenzie bancarie”, ha dichiarato il sindaco di Layoune,Khalil Dkhil. Il Festival di Dakla, era previsto dal 21 al 27 febbraio ed ha ospitato molti artisti tra cui il cantante sudafricano Jhonny Cleg, l’ivoriano Alpha Blondy e il marocchino Abdelwahab Doukkali. “Un gruppo di separatisti  (pro-Polisario) ha volutamente creato delle violenze a fini politici”, ha dichiarato il sindaco durante la conferenza stampa di questa mattina. Secondo diversi testimoni oculari le violenze sono iniziate durante uno spettacolo animato da uncantante marocchino popolare. Nel corso delle violenze una persona è stata uccisa dopo essere stata violentemente percossa e investita diverse volte da un veicolo. Le forze dell’ordine sono sulle tracce dei malviventi che hanno volontariamente ucciso il manifestante  (sito god.com). Testimoni oculari definiscono le violenze come una guerra tra bande rivali; da un lato giovani saharaoui e dall’altro giovani abitanti del  quartiere bidonville El Walaka che si sono affrontati durante il Festival e per tutta la notte a seguire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...