Alluvioni sul Marocco

Dopo Tangeri nel 2008 e la regione del Gharb nel 2009, la stessa sorte è toccata alla regione della Grande Casablanca. Qualche ora di forti precipitazioni sono state sufficienti per inondare numerosi quartieri della capitale economica del paese, a seguire Mohamidia e Bouznika, dove un bus che trasportava una trentina di operai è stato investito dall’onda di piena di un fiume. Secondo un bilancio provvisorio della Protezione Civile, 24 persone sono morte e tre sono state ferite, oltre a due persone ancora introvabili.  A Casablanca non ci sono state vittime ma sono enormi i danni alle abitazioni e alle strutture pubbliche. L’elettricità manca da giorni in alcune zone della città e anche i quartieri V.I.P della Ville Blanche non sono stati risparmiati. Gli abitanti hanno passato la nottata a prosciugare le loro abitazioni completamente inondate. A Tangeri, che ha già subito due gravi inondazioni nel 2008, la situazione è stabile anche se la pioggia continua a cadere incessante. Anche nella regione del Gharb le pioggie sono intense e non accennano a diminuire. I danni più importanti si sono avuti nelle zone rurali delle regioni colpite con il 70% di scuole gravemente danneggiate. Le autorità della regione hanno annunciato una forte mobilizzazione a sostegno di questi piccoli centri rurali e un comitato di vigilanza comprendente i servizi si sicurezza , i servizi tecnici della municipalità di Agadir si sono riuniti nella wilaya (comune) della regione Souss, Massa Draa, perchè la minaccia pesa ancora ad oggi sullazona. La direzione di metereologia nazionale, ha diffuso nuovamente un bollettino di allerta meteo. Oggi in particolare sono sotto osservazione le regioni di Al-Haouz, Marrakech, Kelaât-Seraghna, Beni-Mellal, Azizal e Khénifra, che sono le più minacciate dalle pioggie e dai forti venti. Da segnalare che i treni hanno ripreso le loro tratte dalla mattinata. Secondo le previsioni meteo sono previste per tutta la giornata pioggie di media e forte intensità sul Rif, ugualmente in tutta la zona mediterranea, nel tangerino, il Gharb, il Saïss e il nord dell’Orientale. Un rischio di pioggie sulla regione di Chaouia è segnalato. Nel resto del paese un cielo nuvoloso con venti di moderata intensità dal settore ovest. Le temperature minime per oggi varieranno tra gli 1 e 6 gradi sui rilievi atlantici, tra i 7 e i 12 gradi sull’Orientale e tra i 10 e i 15 gradi nel resto del  paese. Le temperature massime oscilleranno tra i 24 ei 29 gradi sull’estremo sud, tra i 16 e i 19 gradi sul centro e tra i 14 e i 18 gradi nel resto del paese.

.

4 risposte a “Alluvioni sul Marocco

  1. Ciao Paolo, io sono rientrata in Italia ed ho trovato un tempo tremendo freddo e piogggia.
    Siamo stati bene Sidi Ifni, poi per motivi familiarisiamo rientrati velocemnete a casa, due giorni Di pioggia ad Agadir, E per la strada del ritorno solo pioggia, in Spagna abbiamo trovato le strade chiuse per la neve ed in Francia pioggia e vento.
    Manda notizie sul tempo ad Agadir dove abbiamo lasciato gli amici.
    Cosa dici dei disordini a Layounne? Saluti Fiorenza

    • Fiore ad Agadir è tutto ok…tranquilla… la situazione sta cmq migliorando ovunque…cielo coperto ma nessuna forte precipitazione oggi…ieri ancora il diluvio..ero a Rabat e a Casablanca..pioggia battente tutto il giorno..pozze di acqua ovunque e la maggiorparte dei campi allagati….

  2. Buonasera Paolo.
    I problemi con il Polisario si possono capire, ma le inondazioni sono inaccettabili soprattutto in una città che vanta di essere la capitale commerciale del Paese. Non si può investire soldi per fare treni ad alta velocità e tram quando ancora le strade per un pò di più di pioggia rispetto al solito diventano inaccessibili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...