Marrakech, a breve un sistema di audio guide nella Medina.

Ho sempre dubitato molto delle guide “ufficiali” dopo tante e diverse esperienze occorse ai turisti durante i loro viaggi a Marrakech. E’ risaputo che la maggiorparte del tempo si passa nei souks di lampade,tappeti, souvenirs vari, ristoranti di dubbia professionalità con improbabili danze del ventre (mi chiedo quando i turisti capiranno che la danza del ventre non è  una tipicità del Marocco ma dell’Egitto, qui ad uso e consumo esclusivamente turistico), tralasciando di fatto la parte storico-culturale della Ville Rouge. Ore ed ore per riuscire a fuggire  letteralmente dai thé alla menta, sorrisi di convenienza e obblighi morali all’acquisto. Enfin!…come dicono i francesi, arriveranno le audio guide che daranno totale autonomia ai visitatori della medina di Marrakech, con tutte le informazioni utili per conoscere e approfondire i vari aspetti di questa città nella città. Il Ministero della Cultura e la Società Orpheo hanno firmato martedi’ scorso a Rabat un accordo di patnerariato per la messa in funzione di un sistema audio guidato nei siti storici di Marrakech. L’accordo, che è stato firmato dal ministro della Cultura, Bensalem Himmich e dal presidente direttore generale del gruppo Orpheo, Alain Eisenstein, contribuirà a far conoscere, in modo corretto, la ricchezza dei siti storici della città  medioevale. Il sistema audio guidato permetterà ai visitatori di essere meglio informati sui vari luoghi che si visiteranno nelle differenti lingue a disposizione. Il progetto, con un montante di investimento che si aggira attorno ai 23 milioni di dh, si inscrive nella prospettiva di sviluppo e nella riabilitazione di tutti i siti archeologici e dei musei  del ministero. In una dichiarazione alla stampa, dopo la cerimonia delle firme, Himmich ha sottolineato che con la realizzazione di questo progetto, il Marocco diventa il precursore nel continente africano in materia di introduzione delle tecnologie mobili nei siti storici. Oltre alla dimensione culturale, questo progetto permetterà di aumentare i fatturati dei siti toccati dall’iniziativa e favorirà la creazione di 60 nuovi posti di lavoro. Questa convenzione, che si inscrive in un quadro del piano nazionale per il turismo culturale e pedagogico, sarà poi introdotto in tutti i siti di interesse storico del Marocco.

6 risposte a “Marrakech, a breve un sistema di audio guide nella Medina.

  1. la notizia di audio guide è interessante, speriamo così di non avere sempre qualcuno (penso sarà difficile) che ti tallona per portati a comprare tappeti souvenir ecc. e benvenga in tutto il Marocco, che quando vai a fare un giro nei siti archeologici, medine non ti salvi.
    A metà novembre vengo in Marocco, speriamo che il tempo, i miei amici che sono già arrivati mi dicono bello, si mantenga tale.
    Beslama Fiorenza

  2. Ciao Paolo, devo farti i complimenti per questo bellissimo blog, è sempre molto interessante il tuo punto di vista, mai scontato o superficiale:)
    La foto della Madina marrakshia assomiglia sempre più a quella fassia e questo mi rintristisce, o hai sbagliato foto? scherzo ovviamente
    Continua a farmi sognare(mi riferisco principalmente ai post sulle bellezze maschili di origini marocchini!) e pensare con i tuo post.
    Sara

    • Ciao Sara..grazie per i complimenti..davvero..ci lavoro la notte con questa creatura ma mi gratifica molto..grazie a voi!! La fotografia è relativa al souk Smarine di Marrakech..quello principale..poi è vero che i souks turistici si rassomigliano un po’ tutti.. detto questo ti prometto che continuero’ a pubblicare la carrellata di bellezze marocchine…vedo che questi posts sono seguitissimiii… 🙂

  3. Bell’idea quella dell’audio guida, a proposito della danza del ventre c’è sempre quel locale fuori Marrakech dove ballano e fanno uno spettacolo con i cavalli ora non mi viene in mente il nome…ciao Paolo!

  4. Posto terribile Bea…la Walt Disney araba dei turisti…..si chiama Chez Ali’ (sono una potenza a Marrakech..direi quasi ….reale..capito!). Pensa che mi rifiuto di prenotare quando qualche ospite mi chiede di andarci…ci sono anche i tappeti volanti (trainati da cavetti d’acciaio).. 🙂
    per i bambini è ok….se qualcuno viene a Marrakech con i bambini è il luogo ideale…rimangono affascinati…. per loro è magico..ma devono essere piccoli eh!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...