Estate al giardino/museo Majorelle

Il giardino Majorelle ha terminato i lavori di restauro del suo piccolo e prezioso Museo che aprirà a giorni con un esposizione dedicata alle affiches orientaliste provenienti dalla collezione privata di Abderraham Slaoui. Nel mese di dicembre 2010, il Museo accoglierà un esposizione consacrata a Yves Saint Laurent e il Marocco. Questa esposizione, di livello internazionale, in patnerariato con la Fondazione Pierre Bergé – YSL di Parigi, sarà presentata a Casablanca nella primavera 2011 per poi dirigersi in Europa. Prevista a Pasqua 2011 una importante esposizione di  Arte Berbera, con importanti pezzi collezionati nel corso degli anni dallo stilista franco-algerino residente a Marrakech. Il giardino Majorelle ha accolto nel 2009 oltre 600.000 visitatori, turisti e marocchini amanti dei giardini. Questo splendido luogo è aperto tutti i giorni dell’anno e da lavoro a oltre 70 dipendenti (vedi anche alla Cat.Marrakech) che, con tecniche assolutamente innovative (risparmo delle acque di irrigazione, ecc..), si prendono cura del patrimonio botanico lasciato dal pittore Majorelle.I ricavati degli ingressi sono, per statuto della Fondazione, donati annualmente ad associazioni no-profit marocchine con progetti riconosciuti e valutati da appositi membri del CDA; progetti che devono essere mirati al miglioramento di vita nei luoghi rurali del Marocco. La Fondazione Pierre Bergé-YSL è stata riconosciuta di pubblica utilità nel dicembre 2003. Le affiches orientaliste, tema dell”esposizione, si svilupparono nel corso del XX° secolo promuovendo prevalentemente luoghi turistici esotici. La figura femminile è stata sempre la principale referente del messaggio promozionale, associata ad un esotismo da clichè con  danzatrici velate, mercanti di arance o portatori di otri delle varie destinazioni pubblicate. Molti di questi artisti, tra cui il pittore Majorelle, trasposero più volentieri le loro visioni in un universo pittorico ricomposto, suggerendo la figura femminile, i monumenti, i paesaggi, per la loro semplice bellezza utilizzando una variegata tavolozza di colori circoscritti al disegno, conferendo alle composizioni una potenza visuale che trascende dalla semplice trascrizione figurativa. Questo potere di suggestione é stato creato grazie a dei semplici mezzi grafici dando pero’ all’insieme un ambiente di suggestione unico per i tempi, promuovendo le affiches orientaliste a vero strumento di comunicazione di massa che ha modellato i nostri comportamenti tra due mondi culturalmente molto diversi.

Museo Majorelle – dalle 0.900 alle 17.00 (periodo del Ramadan) – Tiket mostra 25 Dh – Tiket ingresso giardino 30 Dh – Quartiere Gueliz

www.jardinmajorelle.com

2 risposte a “Estate al giardino/museo Majorelle

  1. ciao caro paolo,mi chiamo said sono di marrakech ma per il momento mi trovo in italia.
    ti volovo dire che sono veramente fiero di te e ti vorrei conoscere il piu presto posibile.
    e finalmente ti ringrazio molto per le belle cose che scrive su la mia citta .scrivimi se puoi.
    grazie said.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...