Kenzo e il Marocco

Sono rimasto piacevolmente colpito dalla nuova campagna P/E 2010 del grande Kenzo (disegnata dal bravissimo e italianissimo Marras). Qui esce tutta la mia storia e la mia vena “fashion” che ho abbandonato da oramai 6 anni. A volte ci ricasco e davanti alla Bellezza di certe linee, di certe forme pure e di certi colori rimango basito. Al primo sguardo della collezione ho riconosciuto i colori del Marocco. I colori degli zellijg più puri, che si ammirano nei grandi palazzi storici, nelle mederse e nelle case comuni, della gente umile. Umilità che cela a volte degli still- life, stili di vita appunto, impressionanti, degni dei più grandi  decoratori del mondo. Vedo in queste immagini tutto lo splendore del Marocco, il fascino indiscusso di certi ambienti, aridi e luminosi, a volte “mat” e opulenti, a tratti lussuriosi. Le allegorie di queste stampe mi spingono in un mondo fatto di tradizioni, di cultura, di ospitalità e di ricchezza interiore che in Marocco sono parte indiscussa di un art de vivre imprescindibile al valore della stessa gente, del popolo, che vive con poco e dona molto.

 

3 risposte a “Kenzo e il Marocco

  1. Bellissime foto ma Kenzo è un altro stilista che ha comprato casa a Marrakech? buona domenica dalla freddissima Italia.

  2. Si Bea, oramai ci sono tutti da ste’ parti…Qui oggi sole a tratti…caldissimo….ho passato il pomeriggio in terrazza con il mio cagnone…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...