CasaNegra

casanegraCasanegra” ha l’ambizione, secondo il suo regista, Nourredine Lakhmari, di mostrare la faccia sporca di Casablanca, la grande metropoli (oltre 4,5  milioni di abitanti) immortalata dal cinema internazionale grazie al famoso e mitico film dell’americano Michael Curtiz del 1942, con Humphrey Bogart e la splendida Ingrid Bergman. “Casanegra”  è una visione soggettiva del regista che sicuramente i casablanchesi non condivideranno in pieno, conoscendo bene la loro città e i luoghi dove il film è stato girato, dal boulevard Mohammed V (splendida zona Art Deco’ di Casablanca) sino al Derb Omar, con un concentrato estremo di violenze e personaggi oltremodo scomodi. La critica locale più conservatrice si è scatenata in un tourbillon di aggettivi negativi che non hanno frenato l’affluenza nelle sale, anzi creando un battage pubblicitario importante e gratuito. Molte le scene discusse e i dialoghi apertamente brutali e senza mezzi termini. Gli attori  non professionisti, presi dalla strada, di pasolinana memoria, Anas, El Baz e Omar Lofti sono bravi e talentuosi, affrontando senza paure i difficili e spigolosi  ruoli che il regista Lakhmari ha loro affidato.  Il film è un trattato sociologico che analizza le brutalità giovanili, dalla violenza sulle donne passando per la commercializzazione capitalista dei lavoratori arrivando alla vita notturna dei “bobos” . Il regista espone i suoi fantasmi attraverso dei clichès che sicuramente esistono, dipingendo Casablanca come una metropoli “noire” e violenta. Il prodotto è di qualità con un suono e luci eccellenti e un montaggio delle scene rapido e ansioso, che inchioda lo spettatore alla poltrona. I dialoghi sono forti, a volte choccanti per le orecchie più caste ma ci si abitua in fretta e diventano comuni. Il regista ha ricercato strenuamente sensazioni forti e scandalose, spingendosi sino all’estremo con la scena di una masturbazione maschile, che diventerà in queste settimane l’oggetto di discussione per i media del Paese . Al di là della scena è importante sottolineare che il cinema marocchino è oramai libero dalla censura e  questo film ne è la prova provata. Questo è il principale merito di “Casanegra” che, partendo da qui, sarà certamente il capofila della libertà cinematografica  con il rifiuto di qualsiasi forma di barriere censorie, politiche, sociali e di pensiero. Si spera.

14 risposte a “CasaNegra

  1. vero,anche a me non mi è piacciuto questo film,xche …ci sono tante parole brutte ….pure le schiffeze che non ho mai visto nei filmati marocchini

  2. c vrmnt super film kayhdr 3la mghrib kif 3aml machi kif binah ykon wakha howa fih des mots vulgaires mais had lhdra kansm3oha kola nhar ds la rue w had l film howa ahsan film mghribi wlah ntmna yb9aw les films bhal haka diiiiiima vivve le film casanegraaaw nsit momtilin super cool ma3ndi man9ol

  3. ciao casanegra a7san film marribi cefto fi sinima lmarribia ,ou hado hwa lfilem .li ka ihdar 3al lwa9i3 lmarribi.grazie mukhrij ou viva casa bianca o nera dima casa.

  4. ciao casanegra ghzal lfilam filam wa3ar li2ana lmoukhrij nourrdine lkhamari a7san lkhtyar dyal lmomatilin lihada tla3 filam zwin ,o inchalah btawfi9 fi aflam oukhra bhad chkal,o viva anass alwa3ar dyalna o viva ban brahim,,,o viva 3antar,,,

  5. è la realtà di casa sveglia schifezze e parolacce comprese.. finalmente qualcuno che ha tirato fuori i coglioni e favedere le cose come stanno non nascondiamoci sotto un velo di buonismi sappiamo tutti com’è casa… nei pregi che sono tanti e nei difetti che sono altrettanti…

  6. sinceramente a me è piaciuto questo film…perkè è così la vita….così sn i marokkini…diciamo ke è l’unico film k mi è piaciuto…wtfham mn lbdaya hta lnihaia…nn cm gli altri film ke nn hanno ne inizio ne fine….xò l’unica cosa k nn mi è piaciuta..è qnd ql tipo si faceva le s…e hihi….eeh hanno esagerato lì…c l’ho ancora in mente mabghat t7ayedli…ed ogni volta k vedo ql attore in qlk film mi viene in mente qlla scena…

  7. si ank a me è piacciuto molto il film…ank xk i 2 attori sn belli ihih…cmq volevo dire solo una cosa nn dimenticate che siete marokkini e mosulmani…ce lo so ank noi vogliamo essere avanti come tt gli altri paesi xò una cosa alla volta ce…nn tt insieme…cmq bravi xk avete le palle di fare quelle cose…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...