Ricette del Marocco.

Proseguo la mia promessa di postare qualche interessante ricetta marocchina dopo la grande domanda che ho ricevuto dalle vostre email. La cucina marocchina è unica nel suo genere ed è realmente di semplice realizzazione con pochi piatti a disposizione, generalmente unici, conditi con pochi grassi e sempre con abbondanti verdure. Questa è un insalata che va servita tiepida (adesso che da voi inizia l’autunno puo’ essere piacevole) a base di melanzane, si chiama Zâalouk. Io personalmente la presento come stuzzichino/antipasto su dei crostini di pane caldo, ma può essere anche un ottimo secondo piatto di verdure abbinato a della carne o a uova. Buon appettito e fatemi sapere…il risultato! (la ricetta é della cuoca del Riad Amazighen, si chiama Maryem ed é berbera).

Insalata di melenzane tiepida

Ingredienti x 4 persone:

4 melanzane – 2 zucchine – 2 peperoni – 4 pomodori – 1 cucchiaino di pigmenti forti – 1 cucchiaino di pigmenti dolci – 4 spicchi d’aglio – olio di oliva

Preparazione: lavate le melanzane e le zucchine e tagliatele in piccoli pezzi. Inseritele in una pentola con olio di oliva, aglio, sale, pigmenti dolci (va bene il cumino e il peperoncino dolce) e ricoprire con acqua. Sbollentate i pomodori, pelateli e svuotateli dai semi poi fateli a pezzi grandi. Passate sul grill i peperoni, pelateli e tagliateli in piccoli pezzi. Quando le melanzane e le zucchine sono a buona cottura (tenere) aggiungete i pomodori e i peperoni lasciando cuocere a fuoco moderato, rigirando il tutto. Lasciare ridurre sino ad evaporazione completa l’acqua. Aggiustate con i pigmenti forti, secondo il vostro gusto (va bene anche solo il pepe nero macinato) e servite tiepida con un filo di olio di oliva.

12 risposte a “Ricette del Marocco.

  1. La zuppa di cipolle a Marrakech:

    2 cipolle dorate
    1 cucchiaio di farina
    1 cucchiaio di burro (meglio se chiarificato…raffinatezza da chef)
    2 fette di pane raffermo tostate e agliate
    2 cucchiai di parmigiano
    200 gr emmenthal francese
    1/2 l di brodo

    Sciogliere il burro e far appassire la cipolla affettata sottile.
    Aggiungere la farina e far tostare.
    Allungare con il brodo.
    Far cuocere per 45 min.
    Sul fondo della terrina di terracotta mettere la fetta di pane passata con l’aglio e con sopra 1 cucchiaio di parmigiano.
    Coprire con la zuppa.
    Grattugiare l’emmental con grattugia larga e ricoprire la zuppa.
    Aggiungere il resto del parmigiano e due fiocchetti di burro.
    Infornare a temperatura max sotto il grill
    Mangiare con attenzione (e’ squisita ma bollente!!)

  2. Oggi a pranzo abbiamo mangiato l’insalata di melanzane, seguendo fedelmente la ricetta qui sopra, utilizzando le spezie che avevamo comprato a Marrakech il mese scorso.
    Certo non ci è venuta come quella che ci aveva preparato Maryem ma il sapore e il profumo ci ha ricordato la cena nel tuo indimenticabile Riad.

    Ciao Paolo!
    Anna e Roberto

    • Ciaop Anna e Roberto..felice di risentirvi….che buona l’insalata di melanzane!!! Bravi…cosi’ vi ricordate di me durante la vostra vita quotidiana……è molto bello questo ! Grazie ancora per la vostra visita e per la vostra cultura….spero di rivedervi……..un sereno week end……

  3. wow! grazie Paolo! non vedo l’ora di provarla… ma per le melanzane fresche (del mio orto) temo dovrò ancora aspettare un po’ di mesi (sigh…)!!! tuttavia non dimenticherò tutto il tajin di pollo che ho mangiato da quelle parti e in tua compagnia! un abbraccio potente

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...