Royal Golf di Marrakech

Dopo la sua apertura nel 1920, il Royal Golf di Marrakech é considerato un vero Eden per utti gli appassionati golfisti che si danno appuntamento in questo luogo prestigioso e unico. Nato dalla volontà dell’ultimo Pacha di Marrakech, il Royal Golf é il più antico percorso golfistico del Marocco. I sui successivi rinnovamenti hanno donato tecnicità e modernità senza alterare la sua maestosità e la sua estrema bellezza. Lungo tutto il percorso di 6.200 mt i golfisti possono apprezzare le splendide cime dell’Atlas innevate, gli aromi e i profumi di centinaia di essenze rare che inquadrano le larghe fairways di questo superbo percorso. La raffinatezza del percorso é dovuta in buona parte dal suo ispiratore. Durante un viaggio in Inghilterra, il Pacha di Marrakech si entusiasmo’ per le caratteristiche sportive del golf che ebbe modo di scoprire durante il suo soggiorno. Al suo ritorno ordino’ la costruzione del Royal Golf per dotare la Ville Rouge di un percorso degno della lussureggiante vegetazione presente. Dieci anni dopo venne trasformato in un vero Eden da tre pionieri del golf: Arnaux Massy, vincitore del British Open del 1907, Bouchaib Stitou, recordman su questo percorso nel 1940 e Gustave Golias. Il Royal Golf aquisi’ il suo lasciapassare di nobiltà e una reputazione internazionale quando Winston Churchill, David Lloyd e Ike Eisenhower lo scoprirono e apprezzarono lo splendore del suo percorso e lo charme della sua Club House. Un piacere condiviso anche da SAR Hassan II che fece costruire un ingresso privato per le sue uscite sportive. Della sua genesi il Royal Golf ha conservato il suo “english style“; le sue fairways sono dei larghi tappeti verdi inquadrati da alberi e fiori profumati e strutturate con dei bunker strategicamente definiti. Questo stile particolare forza i giocatori ad iniziare le loro prime palle con saggezza al fine di posizionarsi in modo ottimale sui green ondulati. La buca n. 15 chiamata anche “i seni di Brigitte Bardotte” in ragione del suo green nascosto tra due collinette che inquadrano un bunker, é un par 3 particolarmente spettacolare grazie alle sue altissime palme che sorvegliano i suoi angoli.

Caratteristiche tecniche del Royal Golf di Marrakech:

Percorso: 18 buche – Par 72

Lunghezza: 6.200 mt

Handicap richiesti: uomini 32 – Donne 35

Architetti: Anrnaux Massy, Bouchaib Stitou e Gustave Golias

Green-fee: 300 Dh (30 Euro c.ca) e caddie obbligatorio 80 Dh (8 Euro c.ca)

Royal Club di Marrakech – Antica strada per Ouarzazate – 00212-24404705

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...